Primi passi aldilà del Natale

Tra raffreddori, broncospasmi (il secondo di questo inverno per Ginevra, quinto in totale), sentimenti nuovi, appuntamenti serrati, mi sono giocato il Natale. Nel senso che non ho scritto un classico post festivo, non ho pubblicato le classiche foto che hanno il rosso come colore dominante con albero sullo sfondo, non ho scritto frasi classiche tipo che bello scartare i regali la mattina del 25 con due bimbe piccole. Che poi è assolutamente vero, ma sono quasi felice di aver snobbato un po' queste feste, almeno qui dentro. nei miei scritti tanto privati quanto pubblici. Sono felice, o meglio soddisfatto, perchè questo blog è un documento della mia vita e la vita non segue le feste comandate. Fortunatamente.

Dunque, in questa coda di 2012 preferisco parlare di un inizio e di una fine.
L'inizio della vita da bipede di Adelaide.
La fine delle "pesate mensili":

Eh già. E' l'ultima volta che pubblico questa tabella. La Dada ha fatto la visita di controllo "quasi annuale": 9,6 kg x 80 cm. Tutto bene,secondo il pediatra del tutto normale anche la pigrizia nel parlare (vocabolario ancora vuoto, a parte un "mamma" detto a caso ogni tanto) che è inversamente proporzionale allo sviluppo motorio...ebbene sì, dopo molti "sta per" e qualche dubbio camminamento laterale, tipo egizi, Adelaide ha mosso i suoi veri reali e documentati primi passi!

video




Commenti

Post più popolari